Ricerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Scelta della migliore macchina Masterbatch per Masterbatch a colori

Nel campo della produzione di materie plastiche, la produzione di masterbatch colorati rappresenta un processo vitale, al servizio di settori che vanno dall'imballaggio all'automotive, dove la precisione e la consistenza della colorazione sono fondamentali. Al centro di questo processo si trova l'estrusore masterbatch, un componente cruciale che garantisce la qualità e l'uniformità del prodotto finale.

In questo articolo confrontiamo diversi processi di produzione di masterbatch e suggeriamo la migliore macchina per masterbatch a colori per te.

Cos'è il Masterbatch di colore?

Il masterbatch colorato è a ben disperso colorante plastico formato da un'elevata percentuale di pigmenti, additivi e resine termoplastiche. La resina utilizzata ha buoni effetti bagnanti e disperdenti sul colorante e ha una buona compatibilità con il materiale colorato. In altre parole, masterbatch colore = pigmento + supporto + additivi.

Processo di produzione di masterbatch di colori

La tecnologia di produzione del masterbatch colorato ha requisiti rigorosi e generalmente prevede due processi: processo di produzione a secco e processo di produzione a umido.

Processo di produzione ad umido

Esistono quattro metodi nel processo a umido per la produzione di materiali masterbatch colorati:

1. Metodo dell'inchiostro

Come suggerisce il nome, questo metodo prevede l'utilizzo di pasta di inchiostro per produrre masterbatch di colore, in cui uno strato protettivo a basso peso molecolare viene rivestito sulla superficie del pigmento attraverso una macinazione a tre rulli. La pasta d'inchiostro finemente macinata viene quindi miscelata con resina portante e plastificata utilizzando un mulino a due rulli (noto anche come mulino a due rulli). Infine, la granulazione è ottenuta mediante a estrusore monovite O estrusore bivite.

Flusso di processo specifico: Selezionare Materiali → Agitazione → Macinazione → Miscelazione → Granulazione base → Masterbatch colore

2. Metodo di lavaggio

Implica la macinazione di pigmenti, acqua e disperdenti utilizzando un mulino a sabbia per ridurre le particelle di pigmento a meno di 1μm. Attraverso un processo di trasferimento di fase, i pigmenti vengono trasferiti nella fase oleosa e quindi essiccati per produrre il masterbatch del colore. Solventi organici e per il processo di trasferimento di fase sono necessarie le corrispondenti apparecchiature di recupero del solvente.

Flusso di processo specifico: Pigmento + Acqua + Disperdente → Macinazione → Evaporazione Concentrazione Essiccazione → Miscelazione → Granulazione base → Masterbatch colore

3. Metodo di impasto

Il processo prevede la miscelazione dei pigmenti con un vettore oleoso. Sfruttando l'affinità del pigmento per l'olio, vengono costretti dalla fase acquosa alla fase oleosa attraverso l'impasto. Allo stesso tempo, il vettore oleoso avvolge la superficie del pigmento, garantendo una dispersione stabile e prevenendo l'agglomerazione del pigmento.

Flusso di processo specifico: Pigmento + Resina portante → Impastamento → Granulazione base → Masterbatch colore

4. Metodo del sapone metallico

Dopo la macinazione, le particelle di pigmento raggiungono una dimensione di circa 1μm. Vengono quindi miscelati con una soluzione di sapone ad una temperatura specifica, garantendo una bagnatura uniforme della superficie di ciascuna particella di pigmento da parte della soluzione di sapone, formando uno strato di sapone.

Dopo l'aggiunta di una soluzione di sale metallico, avviene una reazione chimica tra lo strato di sapone sulla superficie del pigmento e la soluzione di sale metallico, formando uno strato protettivo di sapone metallico (come stearato di magnesio). Ciò impedisce l'agglomerazione delle particelle di pigmento finemente macinate e mantiene un certo livello di finezza.

Flusso di processo specifico: Pigmento + Disperdente → Macinazione → Miscelazione → Granulazione per estrusione → Masterbatch colore

Processo di produzione ad umido

Alcune aziende possono preparare autonomamente i pigmenti predispersi quando producono masterbatch di alta qualità e quindi utilizzare il processo a secco per granularli. Le condizioni di produzione dei masterbatch presentano opzioni diversificate a seconda delle esigenze del prodotto.

Miscelatore ad alta velocità + estrusore monovite, miscelatore ad alta velocità + estrusore bivite sono i processi di produzione più comuni. Per migliorare la dispersione dei pigmenti, alcune aziende macinano la resina portante in polvere. Anche il miscelatore interno + estrusore monovite e il miscelatore interno + estrusore bivite sono tecnologie di processo utilizzate per produrre masterbatch di alta qualità.

Macchine per la produzione di masterbatch a colori

Dalla sezione precedente possiamo vedere che il processo di lavorazione del masterbatch colore prevede tre fasi: primo, il trattamento dei pigmenti; in secondo luogo, la miscelazione iniziale dei pigmenti trattati con il veicolo; ed infine la plastificazione e granulazione dei materiali misti. Le principali attrezzature utilizzate per completare queste tre fasi sono le seguenti:

(1) Mulino a tre rulli: Conosciuta anche come smerigliatrice a tre rulli, la sua funzione è quella di aprire gli agglomerati di pigmenti nell'inchiostro comprimendoli tra tre rulli disposti orizzontalmente, ottenendo così l'effetto di smerigliatura.

(2) Miscelatore: Un miscelatore viene utilizzato per miscelare inizialmente i pigmenti lavorati dal mulino a tre rulli con il supporto in resina. I miscelatori sono disponibili in varie strutture, come miscelatori a tamburo, miscelatori a V, miscelatori a doppio cono, miscelatori ad alta velocità, ecc.

(3) Impastatrice chiusa: Noto anche come a impastatrice, è un'apparecchiatura di miscelazione intermittente ad alta resistenza sviluppata sulla base di un'impastatrice aperta. Mescola i materiali o porta i materiali ad uno stato specifico utilizzando due rulli rotanti. I pigmenti e i veicoli inizialmente miscelati dal mixer vengono ulteriormente miscelati e plastificati dall'impastatrice, producendo masterbatch colorati semilavorati. La camera di impasto dell'impastatrice è sigillata, migliorando efficacemente l'ambiente di lavoro.

Macchina per impastare

(4) Impastatrice continua: Gli impastatori funzionano in modo intermittente, il che influisce sull'efficienza della miscelazione. Le impastatrici continue sono sviluppate sulla base delle impastatrici, migliorando notevolmente l'efficienza della miscelazione.

(5) Estrusore monovite o bivite: La morfologia del materiale impastato dalla gramola si presenta sotto forma di scaglie e grumi. L'estrusore plastifica e granula ulteriormente il materiale frantumato, producendo masterbatch colorato finito.

Estrusore a doppia vite3

(6) Macchina di miscelazione e granulazione continua a doppio rotore: Questa unità è composta da un miscelatore continuo a doppio rotore e da un granulatore per estrusione a caldo. Poiché questa unità separa la funzione di miscelazione dalla funzione di estrusione della macchina, ha molte variabili controllabili e può completare attività di miscelazione su un'ampia gamma.

Nota: l'attrezzatura specifica richiesta può variare a seconda di fattori quali la formulazione del masterbatch, la scala di produzione e le preferenze tecnologiche del produttore.

Estrusore Masterbatch colore consigliato

Qui ti consigliamo i seguenti estrusori GSmach:

Tipo

Diametro della vite (mm)

Potenza (kw)

Quantità (kg/h)

GS20

21.7

4

5~15

GS25

26

11

5~55

GS35

35.6

15

10~40

GS50

50.5

55

120~200

GS52

51.4

90

270~450

GS65

62.4

90

255~400

GS75

71

132

450~750

GS95

93

315

950~1600

GS135

133

750

2250~3750

Gli estrusori GSmach sono adatti a vari processi di produzione di masterbatch. Nostro macchina pellettizzatrice bivite offre molteplici modelli e configurazioni per soddisfare i diversi requisiti del processo di produzione di masterbatch, fornendo consigli e soluzioni di prodotto personalizzati per garantire ai clienti l'ottenimento di apparecchiature di produzione di masterbatch efficienti e di alta qualità.

Gli estrusori GSmach sono caratterizzati da dosaggio ad alta precisione, processi di estrusione ottimizzati, produzione personalizzata, ottimizzazione energetica e controllo qualità affidabile, fornendo soluzioni efficienti, precise e affidabili per i processi di produzione di masterbatch.

Se hai bisogno di estrusori per masterbatch di colori, sentiti libero di farlo Contattaci per avere un preventivo gratuito!

Scorri fino all'inizio

Richiedi un preventivo

* Promemoria amichevole:
Se non hai ricevuto la nostra email di risposta entro 1-2 ore, ti suggeriamo di controllare la cartella "spam" o "posta indesiderata".

WhatsApp

Per una comunicazione più fluida ed efficiente e per assicurarti di ricevere tempestivamente i nostri messaggi, ti consigliamo di contattarci direttamente tramite WhatsApp o il nostro indirizzo email designato. Risponderemo al tuo messaggio il prima possibile. In genere, puoi aspettarti di farlo ricevere la nostra risposta entro 1-2 ore.